Douglas Booth
Altezza (altura), Peso, Misure, Età, Biografia, Wiki

Douglas Booth

Quando e dove Douglas Booth è nato?

Età
30 anni
Data (giorno) di nascita
9 luglio 19921992-07-09
Segno zodiacale
Cancro
Luogo di nascita (patria)
Inghilterra
Occupazione
Modello
Login e Modifica

Biografia (wiki)

Douglas John Booth (Greenwich, 9 luglio 1992) è un attore e modello inglese.

Nasce a Greenwich, Londra, da padre inglese e madre di origini spagnole e olandesi. Frequenta la Solefield School a Sevenoaks nel Kent e impara a suonare la tromba. Studia, poi, alla Bennett Memorial Diocesan School a Tunbridge Wells e alla Lingfield Notre Dame School a Lingfield. Incomincia a recitare al National Youth Music Theatre e al National Youth Theatre.

Nel 2009 è testimonial, a fianco di Emma Watson e Lily Donaldson, della campagna pubblicitaria della casa di moda di lusso britannica Burberry.

Dopo aver partecipato nel 2010 alla miniserie televisiva I pilastri della Terra nel ruolo del giovane Eustace, nel 2011 interpreta Pip, il protagonista della miniserie Grandi speranze della BBC. Nel 2012 interpreta Kyle nel film LOL - Pazza del mio migliore amico. Nel 2014 ha preso parte al cast di Noah, interpretando Sem. Nel 2017 ha debuttato a teatro nella pièce Speech & Debate in scena ai Trafalgar Studios di Londra, un teatro in cui ha recitato nuovamente nel 2018 nel dramma A Guide for the Homesick.

Login e Aggiungi foto

Misure del corpo

Altezza e peso 2023

Quanto è alto e quanto pesano Douglas Booth?
Altezza (altura) 185 cm
Peso 77 kg
  Login e Modifica

Taglie di abbigliamento e calzature

Busto
Vita
Fianchi
Taglie di abbigliamento
Misura delle calzature His fans believe his shoe size to be 11 (US).
  Login e Modifica
Busto
Vita
Fianchi

Apparenza

Il colore dei capelli Castani
Il colore degli occhi Marrone
Nazionalita Inglese
Etnia Bianco

Video

Login e Aggiungi video

Douglas Booth sui social media

See →

Celebrità simili

Cercare Celebrity come me

Di chi è il compleanno oggi »

Eurovision 2022 – elenco dei partecipanti »

Loading...
Facebook